Farmaci da banco Bologna

  • Farmaci da banco a Bologna Farmacia dei pini

    La Farmacia dei Pini si occupa della consulenza e della vendita di farmaci da banco a Bologna. Si tratta di una particolare categoria di farmaci da automedicazione, acquistabili direttamente dal farmacista, senza l’obbligo di prescrizione medica. Essi si differenziano dai farmaci con obbligo di ricetta medica, che possono essere dispensati solo a quei pazienti in possesso di una ricetta valida. 


    Nella farmacia bolognese, personale preparato ed esperto offre un servizio completo e consulenze personalizzate a tutti i clienti, sia a quelli abituali sia a coloro che si recano per la prima volta presso l’attività felsinea. In farmacia sono disponibili prodotti da banco, preparati di erboristeria, omeopatici, articoli sanitari e molto altro ancora.

    I farmaci da banco a Bologna, noti anche con l’acronimo di 'otc', over the counter, non necessitano di prescrizione medica poiché il loro utilizzo è destinato alla cosiddetta automedicazione. 

  • Farmaci da banco

    Si tratta cioè di farmaci semplici inseriti nella fascia C, totalmente a carico dei cittadini. In linea generale, i farmaci da banco trattano efficacemente piccoli disturbi. Nell’ampia categoria dei farmaci da banco si annoverano: vitamine, lassativi, ricostituenti, antiacidi, antiemorroidali, antinfiammatori e colliri. Ma il loro utilizzo più comune è quello relativo alla cura della sintomatologia influenzale. Nessun farmaco da banco può essere somministrato per via endovenosa o attraverso iniezioni intramuscolari.

    La scelta di tali prodotti è affidata ai cittadini, seguiti e consigliati dal medico di famiglia o dal farmacista. Bisogna ricordare che il loro impiego non è completamente privo di rischi. Usare i farmaci da banco in maniera inappropriata può determinare effetti indesiderati anche gravi, specialmente di natura tossica o allergica.

    I farmaci da banco e quelli senza obbligo di prescrizione devono essere contrassegnati da un bollino di riconoscimento, stampato e incollato in posizione ben visibile su ogni confezione. Attraverso il bollino, obbligatorio, i consumatori possono agevolmente riconoscere questa tipologia di farmaci.